Liposcultura Vulvare

 

In presenza di una regione sovra pubica o di grandilabbra che sono costituzionalmente poco sviluppate o che hanno perso volume col passeare degli anni oppure in presenza di un monte di venere molto pronunciato è possibile correggere questi inestetismi attraverso la liposcultura vulvare.

Si può ricreare, infatti, il turgore cioè “rimpolpare” la zona vulvare (monte di Venere, grandi e piccole labbra, ostio vaginale) attraverso micro-infiltrazioni di acido ialuronico a livello sottocutaneo. L’acido ialuronico che viene usato, specifico per questa zona, è molto simile a quello che si usa per il viso, per cancellare le rughe o dare volume alle labbra o agli zigomi, il cosiddetto “filler”. La tecnica prevede l’applicazione locale di una crema anestetica circa un’ora prima del trattamento, il che lo rende praticamente indolore, anche perché lo stesso filler contiene anestetico ( lidocaina). Il recupero estetico è immediato, anche se a volte sono necessarie più sedute. L’acido ialuronico utilizzato, è un gel che ha più funzioni: idrata il tessuto, migliora l’elasticità della zona, e soprattutto restituisce alle parti intime il volume perduto. Normalmente sono necessarie dalle 2 alle 4 sedute per ottenere il risultato estetico migliore.

Molto simile a questa tecnica è quella in cui, al posto dell'acido ialuronico, viene iniettato il tessuto grassoso autologo della paziente. Questa tecnica chiamata "lipofilling" consente di ottenere un risultato più stabile nel tempo ma è una procedura leggermente più invasiva e prevede il prelievo del grasso mediante liposuzione. Negli ultimi anni questa tecnica si è arricchita delle conoscenze e tecniche della medicina rigenerativa migliorando notevolmente il risultato a lungo termine. E' possibile, infatti, rigenerare il tessuto attraverso l'inoculo di un preparato di cellule "staminali" che si ottiene processando il tessuto grassoso ed arricchendolo con fattori di crescita tissutali prelevati dal sangue del paziente.

 

In presenza di un monte di venere molto pronunciato è invece possibile rimodellarlo attraverso una mini-liposuzione.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Pontino del Pavimento Pelvico 2016