Vaginoplastica

Con il termine Vaginoplastica si intendono un insieme di tecniche chirurgiche volte a migliorare non solo l'estetica ma anche la funzionalità  della vagina agendo sulle strutture che la compongono.

L'utilizzo di tecniche miste funzionali-estetiche consente di riparare i danni che l'invecchiamento, la gravidanza, il parto o la chirurgia hanno prodotto e che condizionano non solo l'aspetto estetico ma anche quello funzionale. Molto spesso le alterazioni dell'anatomia dell'introito vaginale, delle piccole e grandi labbra o della regione pubica o perineale portano ad un deterioramento della funzione di queste strutture. Le ripercussioni di queste alterazioni anatomiche coinvolgono l'attività sessuale e la vita di relazione con un deterioramento della qualità di vita. 

Le principali tecniche di Vaginoplastica sono:

 

 

 

Restringimento Vaginale - Vaginal Tightening

 

L'allargamento dell'introito vaginale in seguito al parto o a causa dell'invecchiamento dei tessuti e di una congenita lassità del tessuto collagene può portare ad una riduzione della sensibilità vaginale con una riduzione del piacere durante l'atto sessuale. Questo spesso si accompagna ad alterazioni dell'orgasmo e della soddisfazione sessuale. Inoltre, un'introito ampio può portare anche alla riduzione del piacere del partner. 

Gli interventi per il restringimento dell'introito vaginale sono molteplici e vanno dall'infiltrazione sottomucosa di sostanze riempitive, passando per l'utilizzo del laser fino ad arrivare ad interventi chirurgici.

 

Clicca qui per maggiori informazioni su queste tecniche

 

 

 

Labioplastica

 

L’intervento di labioplastica ha come obiettivo modellare e rendere simmetriche le piccole o grandi labbra. In presenza di piccole labbra esuberanti è possibile ridurne la dimensione e modificarne eventualmente la forma per evitare che si proiettino oltre le grandi labbra. 

L'armonizzazione della forma delle grandi labbra consente di migliorare l'estetica della vagina ridonando un aspetto giovanile.

Quando, invece le grandi labbra sono atrofiche, prive di tono o di spessore, è possibile aumentarne le dimensioni mediante l'utilizzo di sostanze riempitive come l'acido ialuronico o il lipofilling.

 

 

 

Liposcultura Vulvare

 

La tecnica della liposcultura vaginale consente attraverso una mini liposuzione e l'eventuale reimpianto del tessuto grasso asportato, di modificare l'aspetto della regione pubica (monte di venere) o perineale in modo da armonizzarne le forme.

 

Per maggiori informazioni su questa tecnica clicca qui

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Pontino del Pavimento Pelvico 2016