Diagnostica delle Patologie del Pavimento Pelvico

La caratteristica multifattorialità delle patologie del pavimento pelvico ha portato alla necessità dello sviluppo di apposite tecniche diagnostiche per riuscire ad identificare le varie alterazioni che sono alla base di una disfunzione del pavimento pelvico.
La valutazione clinica da parte dello specialista è il primo step diagnostico per le patologie del pavimento pelvico e solo dopo uno scrupoloso esame obiettivo che preveda anche un esplorazione rettale e vaginale ed una eventuale anoscopia sarà possibile indicare al paziente il corretto percorso diagnostico da seguire.

Gli strumenti diagnostici per identificare un disturbo del pavimento pelvico sono:

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Pontino del Pavimento Pelvico 2016